Iscriviti alla nostra newsletter! Visitaci su
facebook!

Le radici della nostra storia famigliare

La tradizione della nostra famiglia risale a Johann Frick, nato nel 1824 a Mareta e che arrivò a Vipiteno nel 1854. Un Hans Frikche è documentato già nel 1388 in Val Passiria. Johann acquistò la  locanda “Zum Weissen Rößl” - (al Cavallino Bianco): fu oste, contadino, commerciante ed esercitò anche il mestiere di macellaio. Nella famiglia risulta poi - in una serie ininterrotta di cinque generazioni - un “Johann” che esercitava la professione di macellaio.

Johann Josef Frick, nato nel 1875, crebbe a Mareta dove frequentò la scuola elementare. Fu un alunno precoce come attestato dal maestro del villaggio. Fu oste nella locanda Rössl, fu persona molto stimata specialmente tra i contadini del posto. Nel 1907 vendette la locanda, acquistò il Brunnerhof ed esercitò il mestiere di macellaio e di contadino. Riprese il mestiere di oste nel 1926 quando acquistò l’albergo Mondschein di Vipiteno. Fu una figura molto popolare nella città di Vipiteno,  cofondatore dell’Unione Agricoltori del Tirolo, propugnatore dei lavori di bonifica delle paludi di Vipiteno, politico comunale e regionale. Fu deputato nella camera bassa del Consiglio Imperiale di Vienna eletto nel collegio di Vipiteno-Bressanone e Chiusa nel 1907, dal 1908 alla fine dalla prima guerra mondiale fece parte della Dieta regionale tirolese. Morì nel 1958.
Johann Josef Frick (1909) fu maestro macellaio ed esercitò tale professione unitamente a quella di agricoltore.
Johann Frick (1946), dopo tre anni di scuola pubblica a Vipiteno e tre anni di scuola professionale a Brunico, completò la formazione di base di salumiere a Campo Tures. Seguirono altri due anni a Brixlegg nella Unterinntal nel Tirolo del Nord; nel 1978, insieme alla moglie Cecilia prese in gestione la macelleria ed il relativo Brunnenhof di Vipiteno.

Il maso, per motivi economici e sanitari, venne poi spostato fuori dal territorio urbano e nel 1980 venne costruito il nuovo maso Frick nel cosiddetto Sterzinger  Moos (la palude di Vipiteno). Nel 1993 venne poi ristrutturato il laboratorio per la  produzione di salumi e nel 1995 venne costruito il mattatoio conforme alle disposizioni comunitarie per le piccole imprese e che viene continuamente adeguato alle direttive UE.
La famiglia aprì poi, in piazza Fuori Porta nel centro di Vipiteno, sull’area dell’ex Brunnerhof, unitamente a Johannes Frick (1981) maestro macellaio, un moderno negozio per la vendita di carni e salumi.

Un piccolo assaggio di storia inclusa documentazione fotografica è presente nel Folder del nostro 160° anniversario. Download qui.

Menu
Shop 
Macelleria Frick
Alto Adige, Vipiteno (BZ)
T +39 0472 764 937
info@frick.bz.it

P.IVA 01474920210
Impresa dell'Alto Adige
    Carello: 0
    Impressum
    Lunga tradizione - Macelleria FrickLunga tradizione - Macelleria FrickLunga tradizione - Macelleria FrickLunga tradizione - Macelleria Frick